Fermato in Brianza aveva maxi coltivazione di marijuana ad Alessandria (VIDEO)

La polizia controlla un albanese a Cesano Maderno e risale a una serra con 380 piante in una cascina nell'alessandrino.

195

La Polizia di Stato, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Alessandria, ha arrestato tre albanesi per la detenzione di una serra all’interno di un appartamento a Quattordio, in provincia di Alessandria. L’attività di polizia ha avuto inizio ieri mattina a Cesano Maderno (MB) dove un giovane albanese, noto agli investigatori, è stato controllato e perquisito. L’attività investigativa ha consentito di sequestrare 15 grammi di marijuana, 14.000 euro in contanti ma soprattutto riferiti a fertilizzanti, concimi, lampade, materiale elettrico, ovvero il necessario per l’allestimento di una “serra” per la coltivazione di marijuana, nonché documentazione inerente ai pagamenti di forniture di energia e di acqua, il tutto riconducibile ad un appartamento di Quattordio (AL). All’interno della cascina, gli agenti hanno scoperto una coltivazione di marijuana composta da 380 piante, con aree attrezzate per l’essiccazione ed il confezionamento dello stupefacente. I due albanesi presenti all’interno dello stabile, entrambi incensurati e in regole con le norme in materia di immigrazione, sono stati arrestati per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ed a loro carico sono stati sequestrati 25.000 euro.

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.