Ibra salva il Milan, 2-2 col Verona

44

Milan e Verona pareggiano 2-2  nell’ultimo posticipo  della 7/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato al Meazza. Ancora una volta decide Ibrahimovic. Il 39enne continua ad essere protagonista e segnando un gol nel recupero, con un colpo di testa, evita ai rossoneri la prima sconfitta in campionato. La squadra di Pioli anche questa volta è andata sotto di 2 goale. La partita si è riaperta al 27′ grazie ad un autogol di Magnani. Ibra ha sbagliato un rigore. E poi al 93′ ha salvato la gara con un colpo di testa che ha gelato il Verona. Per il Milan arriva un punto, che permette di riportare a +2 il vantaggio sul Sassuolo. “Un pareggio oggi non va bene – ha commentato Ibra –  Perché abbiamo avuto tante occasioni, io ho sbagliato un rigore, mi sa che il prossimo lo lascio a Kessie. Meglio così”. “Venivamo da una sconfitta e siamo andati subito sotto di due gol, abbiamo avuto una reazione forte, siamo una squadra forte, ma in Italia ci sono squadre più forti di noi come Juve, Inter e Napoli, e poi c’è una lotta con Roma, Lazio, Atalanta e il Sassuolo che non ha le coppe”. Così l’allenatore Stefano Pioli.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.