28 persone in Questura per i disordini a Milano

110

28 persone  sono state accompagnate in questura a Milano in seguito degli incidenti di ieri sera a Milano, in corso Buenos Aires,  durante una manifestazione non autorizzata contro i provvedimenti per il contenimento del coronavirus. La loro posizione è al vaglio degli investigatori. Alla protesta hanno partecipato alcune centinaia di persone e gli autori dei disordini sarebbero in particolare giovanissimi. Parecchi i danni, soprattutto a dehors di locali, monopattini e biciclette a noleggio, a un tram. E’ stata anche scagliata una bottiglia incendiaria contro un’auto della Polizia locale che non è stata colpita.
Le 28 persone sono state denunciate per danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale.  13 sono minorenni. I denunciati, di cui alcuni con precedenti, sono 18 italiani e 10 stranieri di varie nazionalità. Una ragazza italiana maggiorenne è appartenente all’area anarchica milanese, mentre il resto delle persone denunciate non è riconducibile a gruppi conosciuti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.