YogaFestival, “Ri-Nascere” con lo yoga

Edizione speciale, in due fine settimana: il 3-4 e il 10-11 ottobre al SuperstudioPiù di Via Tortona e online sui canali social.

57

YOGAFESTIVAL MILANO celebra i 15 anni che lo hanno reso il primo e più autorevole evento di Yoga in Italia e in Europa e lo fa con un’edizione speciale, su 2 week-end: il 3-4 e il 10-11 ottobre, live al SuperstudioPiù di Via Tortona  a Milano e online sui canali social di YogaFestival.
Un format nuovo pensato per continuare a garantire, nel massimo rispetto delle disposizioni anti pandemia, quell’esperienza di pratica coinvolgente, fruibile e di alta qualità che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso, di praticanti, neofiti o semplici curiosi.
YogaFestival Milano è nato come evento divulgativo, per far conoscere a quante più persone possibile i benefici che questa pratica millenaria può regalare – sottolinea Giulia Borioli, Presidente e Fondatrice di YogaFestival – Mai come quest’anno, in un momento di ripensamento globale della nostra società e del nostro modus vivendi, sentiamo l’importanza di mostrare quanto lo Yoga possa aiutarci a costruire nuovi equilibri. Quello che noi già sappiamo e che vogliamo far vedere, soprattutto ora, è che lo yoga può aiutare in tanti modi a superare gli aspetti più aspri della nuova situazione che stiamo vivendo: attraverso la pratica, insieme e a distanza; con strategie per «vedere» se stessi in una vita diversa ma sempre preziosa e interessante; offrendo gli strumenti per provare a ri/nascere per ri/trovarsi e re/inventarsi migliori. E’ per questo che abbiamo fortemente voluto un evento che fosse anche “dal vivo” rispettando al massima la sicurezza. Ritorniamo il SuperstudioPiù, che ha ospitato tante edizioni passate, proprio perché garantiscono il massimo nel protocollo anticontagio, condizione imprescindibile per noi”.

E sarà proprio “RI/NASCERE” il tema che i 18 ospiti, fra i grandi nomi dello Yoga italiano, declineranno nelle pratiche e negli incontri proposti.

24 i workshop proposti nelle 4 giornate di Yoga, in classi rigorosamente su prenotazione che non ospiteranno più di 60 persone, all’interno di sale in grado di garantire il distanziamento necessario e che saranno regolarmente sanificate, fra un workshop e l’altro e a fine giornata.

YogaFestival ha coinvolto gli insegnanti più seguiti e amati che il festival ha proposto in questi anni e che ne hanno fatto la storia: Antonio Nuzzo, Gabriella Cella, Piero Vivarelli, Anna Inferrera, Elena De Martin, Ram Rattan Singh, Selene Calloni Williams, Jacopo Ceccarelli, Roberto Milletti e Francesca Cassia-Odaka, Carla Nataloni, Maurizio Morelli, Cristina Rapisarda Sassoon, David Sye, Tite Togni.

2 le new entrySangeeta Laura Biagi che unisce allo yoga anni di studio in India presso l’ICYER e l’approfondimento della pratica del suono, del movimento, dell’arte e che proporrà una classe di Nada Yoga dove il suono, la vibrazione, la musica e la consapevolezza fisica sono strumenti per ristabilire l’equilibrio e l’armonia tra corpo, mente e spirito; Charlotte Lazzari, insegnante di Odaka Yoga, che proporrà l’unica freeclass live del Festival, ogni mattina dei due week end, in collaborazione con Freddy e rigorosamente su prenotazione.

Da non perdere lo Yoga per l’attivazione del sistema immunitario (con le classi di Carla Nataloni e Ram Rattan Singh) e i due incontri sulle pratiche di purificazione fisica e mentale con Antonio Nuzzo.

E poi incontri e presentazioni di libri, sempre a numero chiuso e su prenotazione.

ONLINE  YOGAFESTIVAL MILANO: LE FREECLASS CON LE MIGLIORI SCUOLE DI YOGA

Il web offre la grande opportunità di raggiungere un pubblico ancora più vasto, al quale far conoscere cosa sia davvero lo Yoga e quale equilibrio personale sia in grado di offrire a chi lo pratica.

E’ per questo che, in un momento in cui il distanziamento sociale resta un importante strumento di prevenzione, le FREECLASS – il momento più affollato di YogaFestival – si spostano sul web, per non limitare nella numerica la possibilità di seguire le lezioni che, nel corso dei 2 week endle migliori scuole Yoga di Milano e non solo proporranno al pubblico di neofiti o curiosi.

Le Freeclass offriranno lezioni per tutti i livelligratuite e senza necessità di prenotazione (basterà collegarsi al sito yogafestival.it, comodamente da casa), saranno come sempre un’imperdibile opportunità per avvicinarsi alla pratica e/o per conoscere nuovi modi di praticare.

Il programma completo dei workshop live e delle freeclass online è disponibile sul sito yogafestival.it.

I PROTOCOLLI DI SICUREZZA

Totale l’attenzione ai protocolli anti-contagio: mascherine obbligatorie, tranne sul tappetino nei momenti di pratica; distanziamento di almeno 1 metro; capienza massima delle sale di 60 persone; sanificazione con vapore fra una lezione e l’altra; sanificazione con ozono di tutti gli ambienti a fine giornata; termoscanner per rilevare la temperatura all’ingresso e dispenser di gel disinfettante nelle aree comuni.

YOGAFESTIVAL MILANO: Informazioni pratiche

 Quando: 3|4 ottobre e 10|11 ottobre 2020

Orari: dalle ore 9 alle ore 18.30 (indicativo)

Dove: live al SuperstudioPiù di Via Tortona 27, Milano e on line su yogafestival.it

Ingresso: ingresso riservato agli iscritti alle attività in programma; per ogni attività è richiesta la prenotazione online

Come arrivaretram: 1; 2; 9; 14; bus 94; metro Verde fermata Porta Genova

Programma: il programma completo su www.yogafestival.it

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.