Brera, niente più biglietti, arriva la tessera gratis

26

A Brera, da oggi  15 settembre fino a fine anno non ci saranno più biglietti, ma sarà attiva una nuova piattaforma che offrirà una tessera gratuita. Ogni tesserato – o socio – avrà diritto alla visita della Pinacoteca di Brera (prenotata in anticipo) e in più, rispetto al solo ingresso, avrà anche l’accesso a contenuti online, programmi speciali, concerti, eventi in diretta streaming. Cambierà così la Brera post Covid, secondo quanto annunciato dal direttore James Bradburne.La programmazione riparte il 21 settembre dal premio Rosa di Brera, poi spazio a Raffaello con Performing Raffaello il 12 ottobre e il primo dialogo tra Raffaello e Zhang Zeduan il 2 novembre.
Questo passaggio “rappresenta una trasformazione del concetto del museo e un’opportunità di avvicinarlo di più alla sua comunità. I visitatori non hanno una voce, ma i soci – ha sottolineato Bradburne – sì. Libertà è partecipazione”. A Brera, con la nuova tessera, che da gennaio – ha garantito il direttore – costerà quanto il biglietto, senza aumenti di prezzo, si potrà andare non una sola volta, ma quante si desidera, oltre ad accedere ai contenuti della piattaforma online, dove si riverseranno anche quelle iniziative, come i concerti, rese impossibili in presenza a causa del Covid.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.