Fuga di gas, sale a 8 il bilancio dei feriti

"Un botto spaventoso - racconta un abitante del palazzo di piazza Libia - il portone è stato scaraventato in mezzo alla strada".

56

“Un botto spaventoso, quasi come quello di una bomba. Poi mi sono affacciato alla finestra e ho visto il portone della palazzina in mezzo alla strada”, così Marco, 49enne che vive con moglie e figli al quarto piano della palazzina di piazzale Libia 20 racconta l’esplosione dovuta probabilmente una fuga di gas avvenuta verso le 7.20 di questa mattina. L’esplosione avrebbe completamente distrutto l’appartamento al piano terra, un piccolo monolocale all’interno del quale viveva un ragazzo 30enne, ricoverato all’ospedale Niguarda con ustioni di secondo e terzo grado su tutto il corpo. Oltre all’uomo, però, sono rimasti feriti altri sette condomini. (MiaNews)

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.