Stadio, Barberis (Pd): via libera maggioranza non va dato per scontato

142

“Ho letto le dichiarazioni del Presidente del Milan Paolo Scaroni secondo cui la maggioranza sarebbe d’accordo a partire con il progetto. Siamo i primi a riconoscere gli importanti passi avanti fatti dalle squadre per venire incontro alle richieste del Consiglio, dalla significativa riduzione delle volumetrie, al progetto di rifunzionalizzazione dell’attuale San Siro, dalla continuità di pagamento del canone di concessione, al potenziamento del verde e alla centralità della vocazione sportiva nella riqualificazione dell’area. Queste per noi erano tutte condizioni necessarie a proseguire positivamente nella interlocuzione e nella sempre più puntuale definizione del progetto dei Club. Tutti questi impegni devono però trovare forma e passare il vaglio di una severa analisi tecnica e di una finale valutazione politica da parte della amministrazione”. Così il capogruppo Pd in Comune, Filippo Barberis, sul progetto per il nuovo stadio. “Per essere d’accordo con il progetto, come dice Scaroni, serve che il progetto sia definito mentre al momento ancora le squadre non hanno presentato all’Amministrazione né l’integrazione allo studio di fattibilità né il nuovo piano economico. Il nostro atteggiamento resta costruttivo, la volontà è quella di trovare una soluzione insieme alle squadre, ma guai a dare per scontato il nostro consenso su una proposta ancora in corso di definizione e sulla quale, vista la complessità e la delicatezza dell’intervento, la nostra attenzione a tutela dell’interesse pubblico non calerà di un millimetro”, conclude.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.