Covid, a Malpensa test solo ai lombardi

La denuncia del consigliere Pd Pietro Bussolati in un video dall’aeroporto: pochi ‘desk’ attivi, coda lunghissima e soprattutto tamponi solo ai cittadini lombardi e non a tutti i turisti che rientrano, nemmeno ai vicini piemontesi.

136

A Malpensa i tamponi ai turisti che rientrano dai Paesi a rischio vengono fatti solo ai lombardi e la fila è lunghissima. Lo denuncia su Facebook il consigliere regionale del Pd Pietro Bussolati. “Dopo giorni di roboanti dichiarazioni di Gallera ecco il servizio sanitario lombardo all’opera. In ritardo di una settimana rispetto alle altre Regioni, aprono solo alcuni desk, creando una fila infinita – scrive Bussolati – mentre nel Lazio testano tutti i turisti in ingresso qui solo i lombardi creando una situazione pericolosissima. Paradossale la situazione dei piemontesi che vivono a pochi km di distanza dalle piste di Malpensa. Una gestione vergognosa – afferma sempre Bussolati – a cui si aggiunge il fatto che mentre nel Lazio si usano tamponi che danno un primo risultato immediato qui si può aspettare giorni senza sapere come comportarsi. Le dimissioni di Fontana e Gallera – conclude il suo post il consigliere – sono l’unica strada per la sicurezza sanitaria“.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.