Con il peggioramento della situazione pandemica in vari paesi europei, oltre che in Asia e in America, “oggi il rischio di una seconda ondata di Covid-19 in Italia diventa più pesante e concreto”. Ne è convinto Fabrizio Pregliasco, virologo all’Università di Milano e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi di Milano.

“La “Seconda Ondata” è l’ipotesi peggiore fra quelle che possano esserci.- ha detto il virologo ai microfoni di Radio Lombardia- Io ritengo che, in questo momento, ci sia ancora un andamento endemico. Si presentano casi in continuo, con focolai di intensità più o meno elevate. Sta succedendo anche in Francia ed in Spagna. È legata all’incapacità di contenere completamente il fenomeno dei focolai. Questa deriva da due aspetti. La capacità organizzativa che, ad oggi, l’Italia ha mantenuto elevata, individuando casi sospetti e mettendo in quarantena i contatti stretti. Capacità collegata all’aiuto che tutti noi cittadini dobbiamo dare per facilitare questo lavoro, attenendosi alle precauzioni ed alle indicazioni che ben abbiamo adottato durante il periodo di lock-down.”

 

Dott Fabrizio Pregliasco // Virologo

"Oggi, il rischio di una seconda ondata di Covid-19 in Italia, diventa più pesante e concreto"

Publiée par Radio Lombardia sur Vendredi 7 août 2020

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.