Area C, presidio della Lega per chiedere sospensione estiva [VIDEO]

49

“Siamo ancora all’ennesima follia, Beppe Sala vuole imporre Area C ad agosto in una situazione economica complessissima se non disastrosa per tutti gli esercenti del centro della città. Non condividiamo questa posizione ideologica e di bandiera che purtroppo sta realizzando numerose piste ciclabili in città ed è totalmente disastrosa dal punto di vista della mobilità. Noi stiamo con i cittadini milanesi che legittimante vogliono andare in giro per la città liberi, far pagare Area C ad agosto dopo il Covid è una follia”.   dopo la bocciatura della mozione presentata in consiglio di municipio 1 che chiedeva la sospensione dell’accesso a pagamento nel mese di agosto. “Il commercio è in una fase delicatissima, dovremmo sostenere al massimo la possibilità per i milanesi di muoversi e di spostarsi. Per questa ragione noi abbiamo proposto, ed è stato bocciato dal Pd milanese, che venisse azzerata Area C durante almeno il mese di agosto e poi la possibilità di ragionare per i mesi successivi che saranno molto complessi”. Il capogruppo del Carroccio è poi tornato sulle piste ciclabili: “Si sta prendendo una posizione ideologica che disintegra letteralmente la mobilità milanese, inutile ricordare quanto sta avvenendo in corso Buenos Aires dove la nuova pista ciclabile ha messo in ginocchio il commercio di una delle più importanti vie commerciali della città. Adesso si propone la pista ciclabile sui navigli e anche una nuova pista che bloccherà tutta la cerchia dei navigli. Impossibile pensare che una città in grossa difficoltà che dovrebbe viaggiare a mille all’ora invece con il Pd e con Sala vada in giro con il risciò” ha concluso. (MiaNews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.