Prima ha sparato alla moglie, poi ha rivolto l’arma contro se stesso ed esploso un secondo colpo di pistola con l’arma, regolarmente denunciata e detenuta. Un tentato omicidio suicidio quello avvenuto questa mattina, verso le 7.15, in via delle Forze Armate dove un 80enne ha cercato di uccidere la moglie, coetanea: i due sono stati soccorsi ancora in vita e trasportati all’ospedale San Carlo in codice rosso e condizioni gravissime. La donna è stata dichiarata in morte cerebrale. (MiaNews)

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.