Vendevano finte assicurazioni online, sgominata banda di truffatori

76

Sono 16 le persone indagate in un’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Milano con le accuse, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffa aggravata, esercizio abusivo di attività assicurativa e di intermediazione assicurativa e uso di marchi e segni contraffatti. L’indagine era partita nel 2017, quando numerosi gruppi assicurativi avevano denunciato ai Carabinieri di Milano la commercializzazione di polizze assicurative false con il loro marchio. I militari dopo varie indagini hanno individuato una struttura criminale organizzata e operativa dal 2012 nel Casertano. Il modus operandi dei truffatori era semplicissimo: le polizze venivano create con nomi e loghi di assicurazioni vere e poi vendute su decine di siti web di finti intermediari assicurativi che facevano così contrarre ai clienti le polizze. Durante l’operazione i Carabinieri hanno sequestrato beni per 30 milioni di euro, che la banda avrebbe accumulato proprio con le truffe. Sono stati sequestrate due sale slot e scommesse, 18 società di rivendita di autovetture, una società di commercio di abbigliamento, un negozio di abbigliamento, un immobile, tre terreni, un motoscafo, numerose autovetture anche di lusso e numerosi rapporti finanziari.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.