H&M, oggi presidio dei lavoratori

28

I lavoratori di H&M oggi in presidio davanti agli uffici del brand in largo Augusto, dalle 15 alle 19, “per protestare a seguito dell’intimazione ai lavoratori di trasferimenti immediati presso negozi fuori la provincia di Milano, senza passare per un confronto con le organizzazioni sindacali e senza tenere in considerazione le difficoltà degli stessi lavoratori”, spiega Filcams CGIL. L’agitazione dopo la comunicazione dell’azienda rispetto alle chiusure del 2020, che ha previsto la mancata riapertura dopo il lockdown di 2 negozi storici su Milano, Lima e Via Torino, vedendo coinvolti 70 lavoratori. I sindacati i lavoratori, si legge nella nota, “sono consapevoli che la chiusura di due negozi e le conseguenti ricollocazioni comportano sacrifici, tuttavia riteniamo i trasferimenti intimati dall’azienda pretestuosi poiché ricollocare i lavoratori in alcune località non raggiungibili (a titolo esemplificativo e non esaustivo a Novara, Vigevano, Ancona, Desenzano,.. ), avendo tuttavia più di altri 10 negozi su Milano e provincia in cui poter ricollocare il personale, denota una evidente strategia dell’impresa di voler non solo mettere in difficoltà i lavoratori, ma anche come ha fatto finora H&M di non voler mettere gli stessi in condizione di poter tornare a svolgere la propria attività dando loro stabilità”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.