Sperona auto dei carabinieri per fuggire, arrestato un 33enne di Lissone

73

I carabinieri hanno arrestato domenica notte, dopo un inseguimento in macchina, un 33enne residente a Lissone. L’inseguimento è cominciato in via Aliprandi verso l’una di notte, quando il 33enne per evitare un controllo da parte degli agenti della questura, è fuggito a forte velocità a bordo di una Renault Clio insieme ad altri due ragazzi, risultati poi estranei alla vicenda. I militari sono riusciti a intercettare la vettura e, per guadagnarsi la fuga, il 33enne, che aveva precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio, ha colpito in retromarcia una delle auto dei carabinieri, venendo bloccato poco dopo, nei campi vicini alla strada provinciale 2, mentre cercava di scappare a piedi. L’uomo ha anche aggredito le forze dell’ordine, colpendo con un calcio al ginocchio un agente e un militare. Il 33enne è risultato positivo al test su alcol e droga, inoltre, aveva addosso un coltello a serramanico che gli è stato sequestrato.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.