Il Milan, con un caldo impossibile, ha battuto la Roma 2-0 a San Siro. Dopo un primo tempo equilibrato i rossoneri hanno preso campo nel secondo tempo. E’ stato Ante Rebic, al 31′, a portare in vantaggio i rossoneri dopo che la palla aveva colpito il palo. Calhanoglu ha firmato il 2-0 su calcio rigore al 44′, massima punizione assegnata dall’arbitro Giacomelli per un fallo di Smalling su Theo Hernandez.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.