Coppia di fidanzatini ruba l’auto dei genitori e investe carabiniere durante la fuga

110

Nella notte i carabinieri del Radiomobile di Sesto San Giovanni hanno arrestato un 17enne e denunciato la sua ragazza 16enne per i reati di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, furto e ricettazione. La vicenda prende il via da un intervento avvenuto, verso le ore 00.20 circa, in via Bolivia a Paderno Dugnano, Comune dove ha residenza la ragazza e dove era stato segnalato un assembramento di autovetture e persone che fanno schiamazzi. Giunti sul posto i militari hanno anche individuato una macchina di cui era stato denunciato il furto circa una settimana prima. E, proprio dopo quella scoperta, comincia un folle inseguimento ad alta velocità conclusosi solo presso la stazione ferroviaria di Milano, dove la Citroen C4 ha finito per schiantarsi contro un cartello stradale con i due ragazzi che cercano di fuggire a piedi prima di essere raggiunti e bloccati dalle forze dell’ordine.
Durante le fasi dell’insegnamento, a cui hanno partecipato diverse pattuglie dei carabinieri e della polizia di Stato, il 17enne alla guida, fingendo di volersi arrendere, prima si è fermato e poi è ripartito a tutta velocità scardinando lo sportello anteriore sinistro e investendo un militare, rimasto fortunatamente illeso. Una volta identificati, si è scoperto che i due giovani erano responsabili del furto del veicolo ai danni dei genitori della 16enne. La ragazza è stata successivamente affidata ai genitori, mentre il 17enne, residente a Senago, è agli arresti domiciliari.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.