“Credo che oggi sia il tempo di dire che, al netto di alcune macro criticità, se l’indice edificatorio proposto resta questo, è impossibile avere un giudizio positivo della giunta” sull’ultima proposta del progetto stadio presentata dai due club Inter e Milan. Lo ha detto l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran dopo una discussione tra i consiglieri comunali, questo pomeriggio, nel corso della commissione convocata in video conferenza sugli aggiornamenti sull’ambito San Siro. “Ci serve anche che arrivi una proposta organica, passando da alcune intuizioni gradite o da migliorare, che possa essere valutata integralmente”, ha aggiunto Maran.
Sul tema delle volumetrie richieste dalle due squadre in deroga all’indice del Pgt, è proseguita la discussione in commissione tra i gruppi consiliari. “La condizione imprescindibile è che le due squadre rivedano in maniera sensibile l’indice volumetrico proposto”, ha detto il capogruppo del Pd Filippo Barberis. Mentre, il capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale ha chiesto di accelerare: “Credo si possa trovare una buona mediazione sulle volumetrie da parte di chi deve decidere nell’interesse della città senza attaccarsi ai numeri che sono meramente simbolici”. Sul punto è intervenuto anche il collega azzurro Alessandro De Chirico affermando: “C’è un punto dirimente: l’indice volumetrico. A fronte di 74 milioni per rifunzionalizzare il Meazza le squadre meneghine chiedono 88mila mq di superficie utile lorda. Al Comune non va bene? Ci dica qual è la controproposta. La sensazione è che entro il 2021 non verrà firmato alcun accordo e che l’investimento di 1 miliardo e 200milioni andrà altrove. I milanesi rimpiangono i tempi in cui amministrava il centrodestra e la classe politica sapeva prendere decisioni lungimiranti come dimostrano i progetti di Porta Nuova, Citylife e Cascina Merlata”. Per il consigliere del gruppo Misto Simone Sollazzo, “i progetti allo stato attuale continuano a non convincere perché adesso c’è un aggravante in più: voler provare a conservare il ricordo del vecchio stadio mantenendo giusto una porzione di vecchia struttura come “souvenir”. Mi sembra davvero una presa in giro nei riguardi della cittadinanza, indipendentemente dal tifo verso le due compagini”. (MiaNews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.