Macron e Merkel a Ue: “Prepariamoci meglio alla seconda ondata della pandemia”

La risposta “caotica” al nuovo coronavirus ha "sollevato domande" sul livello di preparazione a questo tipo di emergenze, sostengono i leader in una lettera alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, evidenziando la necessità di un approccio europeo in vista di una possibile "seconda ondata della pandemia".

91

Diversi leader europei tra cui il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera tedesca Angela Merkel, ritenendo che l’Unione europea non sia stata all’altezza dell’emergenza legata al Covid-19, hanno sollecitato l’Unione Europea a prepararsi al meglio in vista di una seconda ondata della pandemia. Lo riferiscono media francesi e tedeschi. La risposta “caotica” al nuovo coronavirus, che ha ufficialmente causato oltre 180mila morti nell’Ue, ha “sollevato domande” sul livello di preparazione a questo tipo di emergenze, sostengono i leader in una lettera alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, evidenziando la necessità di un approccio a livello europeo in vista di una possibile “seconda ondata della pandemia”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.