E’ morto l’artista Christo, l’autore della passerella sul lago d’Iseo

383

Tutti lo ricordano in Italia come l’autore di “The Floating Piers”, la passerella sul lago d’Iseo nel 2016 che aveva attirato migliaia di turisti. L’artista  Christo è scomparso ieri a New York, all’età di 84 anni.  “Christo e Jeanne-Claude hanno sempre detto chiaramente che la loro arte sarebbe dovuta continuare dopo la loro morte. L’Arc de Triomphe Wrapped resta in programma per il 18 settembre-3 ottobre 2021”, annuncia l’account Twitter ufficiale di Christo e sua moglie Jeanne-Claude. Nel corso della sua carriera, ha “impacchettato” i monumenti di mezzo mondo, anche le Mura Aureliane a Roma.  “L’arte non ha tempo, così come la nostra riconoscenza” scrive sulla sua pagina Facebook il governatore lombardo Attilio Fontana ricordando Christo. “‘La bellezza, la scienza e l’arte trionfano sempre’ questa è la frase che spesso ripeteva Christo Vladimirov Javacheff – scrive Fontana – noto al grande pubblico semplicemente come Christo. Il poliedrico artista contemporaneo che amava la Lombardia, oggi ci ha lasciato”. “La sua opera, la sua passerella sul lago di Iseo – scrive ancora il presidente lombardo – ha permesso nel 2016 a migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo di passeggiare sul nostro lago, di guardare la nostra terra, da un punto di vista diverso. L’arte non ha tempo, così come la nostra riconoscenza”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.