“Lombardia, dati aggiustati sul Covid”, Cartabellotta non arretra

Il presidente della fondazione Gimbe: "La querela di Regione Lombardia per aver detto la verità è uno stimolo per andare avanti".

369

“Essere querelati per aver detto la verità è un grande stimolo per andare avanti”. Il dottor Nino Cartabellotta, presidente della fondazione Gimbe, ente indipendente di ricerca e formazione, conferma la sua pesante accusa: i dati di Regione Lombardia sull’andamento dell’epidemia “non tornano”, “sono aggiustati e sottostimati”, accusa che ha provocato l’immediata e indignata reazione del Pirellone e la querela nei confronti del medico.

In un tweet però Cartabellotta, che con la sua fondazione conduce una continua attività di monitoraggio dell’epidemia di Coronavirus, ribadisce appunto di avere “detto la verità”. In questa intervista a TPI.it il medico spiega cosa c’è alla base della sua accusa.

https://www.tpi.it/cronaca/lombardia-coronavirus-dati-aggiustati-intervista-cartabellotta-gimbe-20200530611621/amp/?__twitter_impression=true

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.