Commissione d’inchiesta Covid-19, il Pd ritira i tre componenti

49

“Abbiamo inviato questa mattina una lettera al presidente Fermi per manifestare tutto il nostro disappunto per il modo in cui la maggioranza a trazione leghista ha, di fatto, impedito che la Commissione d’inchiesta sull’emergenza Covid partisse correttamente. Con la medesima abbiamo comunicato il ritiro dei nostri componenti dalla commissione, come annunciato dopo la seduta di martedì. Non sfugge che con l’assenza delle due maggiori forze politiche di minoranza, vengono a mancare anche i promotori della commissione, che oggi non potrebbe più contare sulle firme necessarie per la sua istituzione. Ho anche ribadito al presidente Fermi che il nostro non è affatto un disimpegno, e che siamo sempre pronti a sederci a un tavolo per riprendere il discorso interrotto, a condizione che Baffi faccia un passo indietro e che la maggioranza intenda ricucire lo strappo istituzionale che ha generato.”  in merito alla lettera inviata al presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi con cui informa del ritiro dei consiglieri Jacopo Scandella, Gian Antonio Girelli e Carmela Rozza, i tre componenti del Partito Democratico, dalla commissione regionale d’inchiesta sull’emergenza Covid. I tre consiglieri sono firmatari, insieme a Pizzul, della lettera.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.