Milano, era ai domiciliari ma spaccia dal pianerottolo. Polizia arresta pusher pregiudicato

A Milano la Polizia di Stato ha arrestato un pluripregiudicato italiano ai domiciliari che non si era fermato nelle sua attività di spaccio nonostante il confinamento in casa. Gli agenti hanno arrestato anche un cittadino marocchino che ha cercato di disfarsi di una dose di cocaina alla vista degli agenti.

49

Gli agenti del Commissariato Scalo Romana hanno individuato l’abitazione dove risiede un pluripregiudicato attualmente sottoposto ai domiciliari. Durante un servizio di appostamento gli agenti hanno notato un uomo scendere dall’auto e comprare sull’uscio dell’appartamento del pluripregiudicato una dose di stupefacente per poi risalire in macchina dove l’attendeva la compagna con il figlio di 8 mesi. Fermato, l’uomo è stato segnalato in Prefettura perché trovato in possesso di una dose di cocaina. Successivamente gli agenti si sono recati nell’abitazione dello spacciatore e da una perquisizione hanno trovato 127g di hashish, 97g di marijuana e 2 di cocaina., oltre a un bilancino di precisione e 160 euro in contanti. Inoltre, ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Scalo Romana hanno arrestato un cittadino marocchino di 35 anni che alla vista dei poliziotti ha cercato di disfarsi di un involucro di cocaina.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.