Sala, i locali che non rispettano le regole vanno chiusi

25

Il sindaco di Milano Beppe Sala torna a parlare della movida, nel suo video pubblicato oggi sui social. E riferisce di aver incontrato il prefetto di Milano Renato Saccone, a cui ha chiesto un “piano di intervento più deciso” per evitare che si creino assembramenti in città nelle zone della movida, con la richiesta di chiudere “quei locali che sono lontanissimi dal rispetto delle regole”. “Ieri sera ho incontrato il prefetto e abbiamo definito un piano di intervento più deciso, per cui da stasera, lato Polizia locale avremo più pattuglie e ho chiesto al comandante dei vigili di procedere con più severità con le multe – ha spiegato Sala nel video quotidiano sulle sue pagine social -. Ho chiesto al prefetto di chiudere quei locali che sono lontanissimi dal rispetto delle regole”.
Parole che vanno in senso opposto a quello che ha dichiarato ieri: “Io sono stato il primo a riprendere i ragazzi e richiamarli all’attenzione e al comportamento, questa della riapertura è un buon investimento per tutti e ci serve. Da qua a dire che bisogna immaginare di chiudere direi di no, mi sembrano casi ancora limitati”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è intervenuto alla trasmissione ‘Non è un Paese per giovani’ su Rai Radio 2, dove i conduttori gli hanno chiesto cosa pensa delle reazioni di alcuni governatori e sindaci che si sono detti pronti a richiudere se ci sarà la movida incontrollata nelle strade della città.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.