#RipartiLombardia, un progetto per la Fase 2

Un tour attraverso le realtà provinciali lombarde per acquisire direttamente dal territorio una fotografia reale della situazione dei diversi settori economici e produttivi per finalizzare gli interventi legislativi che caratterizzeranno la ripresa e la ripartenza lombarda dopo l’avvio della cosiddetta “Fase 2”.

136

Un tour attraverso le realtà provinciali lombarde per acquisire direttamente dal territorio una fotografia concreta e reale della situazione dei diversi settori economici e produttivi, con l’obiettivo di finalizzare il più possibile gli interventi legislativi e di indirizzo che dovranno caratterizzare la ripresa e la ripartenza lombarda dopo l’avvio della cosiddetta “Fase 2”. L’iniziativa, promossa dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, prenderà il via lunedì 18 maggio da Como e si concluderà l’8 giugno a Milano, dopo aver interessato tutti i territori lombardi con il coinvolgimento e la partecipazione diretta delle locali Camere di Commercio. “Con questo tour, che toccherà tutte le realtà provinciali lombarde, vogliamo accompagnare in particolare le realtà economiche e produttive in questa “fase 2”, cercando di interpretare e cogliere in tempo reale eventuali necessità ed esigenze che dovessero emergere man mano” ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi. Gli incontri avranno un carattere prettamente operativo su precise linee di intervento e avranno come referente prioritario il Presidente delle Camere di Commercio: coinvolgeranno inoltre il Sindaco del Comune capoluogo, il Presidente della Provincia, i rappresentanti degli ordini professionali, i rappresentanti delle Università lombarde, delle categorie produttive e del Terzo settore, e i responsabili sui temi del lavoro delle Diocesi lombarde. Saranno invitati a partecipare i rappresentati di Anci Lombardia e sarà valutata di volta in volta la partecipazione di altri soggetti ritenuti rilevanti per ciascun territorio: saranno presenti anche i Consiglieri regionali eletti nella provincia. Al termine di ogni incontro verrà redatto un resoconto che sarà trasmesso alla Conferenza dei Capigruppo consiliari, alla Giunta regionale e agli Enti regionali coinvolti per competenza. A conclusione del percorso, i contributi raccolti sul territorio andranno a costituire un documento finale dell’Ufficio di Presidenza che, integrato con il rapporto di Polis-Lombardia, sarà trasmesso alle Commissioni consiliari a supporto della loro attività. Il primo appuntamento sarà a Como lunedì 18 maggio alle ore 10, coinvolgendo anche la realtà di Lecco: venerdì 22 maggio toccherà a Brescia alle ore 10 e a Mantova alle ore 15; lunedì 25 maggio Sondrio alle ore 10; mercoledì 27 maggio Bergamo alle ore 10; venerdì 29 maggio Varese alle ore 10 e Pavia alle ore 15; venerdì 5 giugno Cremona alle ore 10 e lunedì 8 giugno Milano alle ore 10 coinvolgendo anche le realtà di Lodi e Monza Brianza. Ogni riunione nei singoli territori sarà seguita da un incontro stampa in loco nella sede ospitante l’iniziativa.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.