Silvia sentita dal pm, sono serena, nonostante le minacce

75

Silvia Romano ieri pomeriggio è stata sentita dal pm Alberto Nobili responsabile dell’antiterrorismo di Milano, che coordina l’indagine affidata al Ros. La giovane cooperante milanese liberata dopo 18 mesi di prigonia ha detto di “essere serena” malgrado le minacce. L’indagine  aperta dalla Procura al momento vede la raccolta e il vaglio di tutti i messaggi minatori, non solo i post sui social ma anche alcune lettere. Inquirenti e investigatori hanno sentito anche la madre.
Al vaglio dei pm di Milano c’è anche un post di Vittorio Sgarbi, il quale ha scritto che la giovane “va arrestata” per “concorso esterno in associazione terroristica”. Del post, tra l’altro, ha parlato, da quanto si è saputo, la stessa 24enne nell’audizione di ieri pomeriggio, come persona offesa.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.