Morto Andrea Rinaldi, il giovane era stato colto da un aneurisma venerdì

Il giovane centrocampista del Legnano non ce l'ha fatta, è morto nell'ospedale di Varese. Vicinanza alla famiglia dai club dell'Atalanta e del Legnano. Fontana:"tristezza e incredulità".

78

“Andrea Rinaldi, il nostro guerriero ci ha lasciati” con queste parole il Legnano Calcio comunica la scomparsa del giovane giocatore. Rinaldi, 19 anni, era ricoverato in ospedale a Varese dopo essere stato colto da un’aneurisma nella sua casa a Cermenate venerdì scorso. Le sue condizioni erano parse subito gravissime. Messaggi di cordoglio e vicinanza anche dall’Atalanta che in una nota scrive “il presidente Percassi e tutta la famiglia Atalanta, profondamente colpiti, partecipano commossi al dolore dei familiari”. Tristezza e incredulità sono state espresse dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. Il Governatore sulla sua pagina FB scrive “Non ci sono parole per commentare la morte di Andrea Rinaldi, 19enne calciatore lombardo. Alla sua famiglia e ai suoi cari le più sentite condoglianze e la vicinanza della Regione e di tutti i lombardi”. Rinaldi era cresciuto nelle file giovanili nerazzurre del club bergamasco. Era arrivato a Legnano lo scorso agosto, con i lilla aveva 25 presenze e una rete.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.