Milano, riaprono i mercati scoperti: varchi e scanner [VIDEO]

Milano cerca, gradualmente, di tornare alla normalità. I mercati ora sono recintati con solo un ingresso e solo un’uscita. Inoltre, all’entrata gli addetti alla sicurezza provano la temperatura ai milanesi e consegnano guanti a chi ne sarà sprovvisto.

122

Milano cerca, gradualmente, di tornare alla normalità. Da oggi 24 dei 96 mercati cittadini riaprono ma con regole diverse. I mercati ora sono recintati con solo un ingresso e solo un’uscita. Inoltre, all’entrata gli addetti alla sicurezza provano la temperatura ai milanesi e consegnano guanti a chi ne sarà sprovvisto, rimane l’obbligo della mascherina ovviamente. Dentro ai mercati solo bancarelle alimentari, distanti 2 metri e mezzo l’una dall’altra. “È una ripartenza graduale” ha detto l’assessore al Commercio del Comune di Milano, Cristina Tajani mentre per il presidente di Fiva-Confcommercio, Giacomo Errico “Siamo alla canna del gas. È stata consentita l’apertura alla grande distribuzione e a noi con queste condizioni di sicurezza no. Oggi ripartiamo ma lavora solo il 30% della categoria e l’altro 70% che non ha banchi alimentari fa la fame”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.