A Cremona sequestrati 18 mila guanti e 10 mila mascherine

204

Maxi sequestro di mascherine e guanti a Cremona da parte della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle hanno sequestrato oltre diecimila mascherine e 18 mila guanti in lattice commercializzati in violazione delle norme previste dal Codice del Consumo. I sequestri sono stati effettuati in città, in una catena della grande distribuzione, in un esercizio commerciale di Casalmaggiore e in un supermercato di Soresina. In particolare, a Cremona le Fiamme Gialle hanno sequestrato 18 mila guanti “privi di ogni indicazione in lingua italiana sui materiali utilizzati per la produzione e sulle possibili allergie ed intolleranze che quei materiali potrebbero sviluppare in soggetti sensibili”. Analoga operazione a Casalmaggiore: nel mirino dei finanzieri è finito un commerciante all’ingrosso di materiali per ferramenta, il quale aveva importato, direttamente dalla Cina, novemila mascherine generiche pronte per essere vendute. A Soresina, invece, la Tenenza di Crema ha sequestrato 1.250 mascherine. Tutti i prodotti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.