Gatto precipita da 10 metri, salvato su una trave

Il felino è stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco e dal personale ENPA in zona Certosa.

42

Nel pomeriggio di ieri gli operatori di ENPA Milano insieme ai Vigili del Fuoco sono riusciti a soccorrere un gatto che era caduto alcuni giorni fa in un cavedio, profondo circa una decina di metri in zona Certosa. Era fortunatamente “atterrato” su una trave a circa sei metri da terra senza riportare traumi.

La sua presenza era già stata segnalata nello scorso fine settimana, ma nonostante precedenti sopralluoghi per verificarne l’esatta posizione e per poter coordinare, unitamente ai pompieri, il recupero, nessuno aveva più avuto modo di vedere il gatto, facendo sperare che fosse riuscito a trovare da solo una possibile via di fuga da quella difficile situazione. Ieri, invece, è stato rivisto vagare di nuovo lungo la trave e così, una volta sul posto, l’operatore di ENPA Milano, dopo aver individuato l’esatta posizione ha chiesto l’intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco. L’operatore ha concordato come fosse meglio operare il soccorso, per salvaguardare l’animale, non facendo scendere gli uomini dall’alto ma, con l’ausilio di una lunga scala, facendoli salire dal basso. Una volta avvicinato il micio con tutte le precauzioni possibili per evitare di farlo cadere nel vuoto, è stato catturato con l’ausilio di un trasportino: molto spaventato e affamato, è stato trasferito presso ENPA Milano dove è risultato essere in buono stato di salute.

“Anche questa volta, nonostante l’estrema difficoltà della situazione in cui era finito il gatto” ha affermato Ermanno Giudici presidente ENPA Milano “la giusta combinazione tra professionalità e passione hanno avuto la meglio e il nostro operatore, con i Vigili del Fuoco, sono stati bravissimi e sono riusciti a salvare il gatto! Il nostro personale e i volontari hanno sempre e costantemente monitorato la situazione del povero f elino sino a quando non si sono trovate le migliori condizioni per un intervento. Nonostante le difficoltà del periodo i nostri operatori hanno perseverato e hanno dato prova di grande sinergia con le squadre dei pompieri che ringraziamo, come sempre, per il loro costante impegno nelle operazioni di salvataggio degli animali in pericolo.”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.