Conad blocca la spesa sospesa fascista organizzata con Bestetti

L'a.d. della catena di supermercati ferma la collaborazione con la onlus Bran.Co organizzata in due punti vendita milanesi in collaborazione con il presidente del Municipio 7 Marco Bestetti (Forza Italia).

220
L’amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese

L’amministratore delegato di Conad, Francesco Pugliese, non ha gradito affatto l’iniziativa della spesa solidale presso due punti vendita milanesi in collaborazione con l’associazione Bran.Co, emanazione del gruppo neofascista Lealtà e Azione. In un tweet di poche righe Pugliese ha annunciato il blocco dell’iniziativa, organizzata su iniziativa del Municipio 7, guidato dal forzista Marco Bestetti.

In un comunicato, Bran. Co Onlus, oltre a precisare di essersi accreditata presso il Comune di Milano per la distribuzione di alimenti alle famiglie in difficoltà in questo periodo di emergenza, dice “di aver provveduto, dal 16 marzo a oggi, alle necessità di 166 famiglie, con regolari consegne, ripetute nel tempo, ricevendo quotidianamente chiamate e segnalazioni”. La polemica è stata sollevata dall’Anpi di Milano che ha sottolineato come questa onlus “nera” aiuti solo i bisognosi italiani discriminando tutti gli altri.

https://www.radiolombardia.it/2020/04/25/spesa-solidale-in-due-conad-milanesi-ma-i-fondi-vanno-ai-neofascisti/

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.