Milano, nascondevano la cocaina in casa: arrestati padre e figlio

Indagata anche la moglie e madre dei due arrestati, una cittadina marocchina di 59 anni, per il medesimo reato.

135

Oltre 50 grammi di cocaina accuratamente già disposta in involucri e circa 120mila euro in contanti: è quanto è stato ritrovato ieri pomeriggio a Milano dagli agenti del Commissariato di Porta Ticinese in un appartamento in zona Navigli. Nonostante l’abitazione fosse dotata di un impianto di videosorveglianza privato, con telecamere sia sul balcone che sul portone d’ingresso, per controllare l’eventuale presenza di Forze dell’Ordine, i poliziotti sono riusciti ad accedervi approfittando dell’arrivo di una parente. A nascondere la droga in casa padre e figlio, cittadini marocchini, che al momento della perquisizione hanno iniziato ad addossarsi a vicenda la colpa. Arrestati entrambi per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, i poliziotti hanno indagato anche la moglie e madre dei due, una cittadina marocchina di 59 anni, per il medesimo reato.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.