La Guardia di Finanza sequestra nel mantovano 35mila litri di prodotto igienizzante

150

La Guardia di Finanza di Suzzara, nel mantovano, ha posto sotto sequestro 3.500 litri di prodotto igienizzante ad un’azienda produttrice di detergenti. Sui flaconi erano riportate etichette con false indicazioni sul contenuto. Il titolare dell’azienda è stato denunciato per frode in commercio. I militari hanno scoperto a Mantova una tabaccheria che serviva caffè e vendeva gratta e vinci nonostante i divieti imposti dai decreti governativi. I Finanzieri hanno anche denunciato due persone, un uomo extracomunitario e una donna italiana, per false dichiarazioni durante un controllo in strada: l’uomo aveva detto di recarsi in un’azienda a lavorare, mentre è risultato disoccupato; la donna, un’italiana, si era giustificata dicendo di essere di ritorno dal lavoro che aveva, però, terminato tre ore prima e in un Comune confinante con quello di residenza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.