Al via le prime 120 consegne, per un totale di 12.000 mascherine chirurgiche, a Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta delle mascherine chirurgiche inviate da Regione Lombardia al Comune di Milano per la distribuzione alla cittadinanza.
Sono 6 le pattuglie di Polizia locale e 4 le squadre della Protezione civile del Comune di Milano impegnate nelle consegne, fa sapere palazzo Marino.
Ciascuno dei mille medici riceverà un pacco contenente 100 mascherine da distribuire a chi tra i propri assistiti ne ha bisogno, deve uscire per forza di casa per andare a lavorare, non è riuscito a trovarle altrove e a quanti vivono con persone in quarantena ed è quindi necessario che si proteggano. La consegna a medici e pediatri si concluderà entro venerdì.

“In queste settimane la collaborazione con medici e pediatri di base si è fatta abituale e molto positiva – commenta la Vicesindaco e assessore alla Sicurezza Anna Scavuzzo –. Abbiamo già consegnato loro mascherine per proteggersi (ffp2 ed ffp3), gel igienizzante, guanti sterili monouso, liquido sanificante e un primo quantitativo di chirurgiche per i loro assistiti ed ora proseguiamo volentieri questo percorso insieme, perché possano darci una mano a raggiungere chi ne ha davvero bisogno e ne è ancora sprovvisto. Ci auguriamo che questo invio da parte della Regione di 120mila pezzi, per 1,4 milioni di abitanti, sia solo il primo”.
“Stiamo inoltre lavorando a un piano di distribuzione per chi vive nei quartieri popolari della città, con l’obiettivo di arrivare a consegnare 100.000 mascherine alle famiglie”, aggiunge l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti.

 

Commenti FB
Articolo precedenteMilano, coppia occupa casa di anziani deceduti per Coronavirus
Articolo successivoVescovo di Bergamo benedice 500 urne
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.