Coronavirus, Brescia pronta a distribuire i buoni spesa

1103

La giunta comunale di Brescia  ha approvatodue delibere relative all’emergenza Coronavirus: la prima riguarda i “buoni spesa” per le famiglie in difficoltà mentre l’altra il fondo SoSostieniBrescia. In merito ai buoni, il sindaco Del Bono ha spiegato in un videomessaggio pubblicato su Facebook “potremo iniziare a distribuire questi voucher utilissimi ai nostri cittadini. Si tratta di un milione e 48 mila euro stanziati dal governo. La seconda notizia – ha continuato il primo cittadino bresciano – riguarda l’adozione del regolamento fondo volontario istituito grazie alla volontà di Ambra Angiolini, Francesco Renga, Fabio Volo e dei tanti amici che ci stanno dando una mano e anche con il contribuito straordinario di A2a e di Bankitalia. Sono oltre due milioni di euro e andranno ai lavoratori, ai dipendenti che hanno visto ridurre le proprie ore di lavoro, agli autonomi, ai commercianti e agli artigiani che hanno perso risorse e reddittualità. Non molliamo nessuno e non cediamo di un passo”, ha concluso Del Bono.
Il voucher verrà erogato in un’unica soluzione, avrà valore mensile, e varierà secondo il numero di componenti del nucleo familiare: 150 euro per una persona, 250 euro per due persone, 350 euro per tre persone e 50 euro in più per ogni componente oltre i tre. In presenza di figli sotto i tre anni il contributo sarà maggiorato di 150 euro complessivi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.