“Assembramento” all’inaugurazione dell’ospedale in Fiera, è polemica

1248

Non sono passate inosservate, sui social, le immagini dell’inaugurazione dell’ospedale (o meglio del primo blocco)  in Fiera a Milano, ieri. Tante persone presenti alla conferenza stampa. Troppe. Politici, tecnici, giornalisti, cameramen, fotografi . Tutti con la mascherina. Ma  non tutti ad un metro di distanza l’uno dall’altro. Le sedie erano distanti, ma ci sono stati momenti, immortalati, in cui la distanza di almeno un metro non è stata rispettata.   “E’ un assembramento” ha iniziato a scrivere qualcuno sui social. Ed è scoppiata la polemica. “Ci dicono di stare a casa e poi vanno ad inaugurare tutti insieme l’ospedale in Fiera. Che bisogno c’era?” . “A occhio il nuovo focolaio potrebbe diventare l’appena inaugurato ospedale alla fiera di Milano” scrive Selvaggia Lucarelli, postando un’immagine della cerimonia di ieri.
Ieri pomeriggio, nella quotidiana conferenza stampa via web di aggiornamento sull’emergenza della regione Lombardia, l’assessore Giulio Gallera ha risposto alle critiche: “Tutti nella sala avevano le mascherine. Erano protetti.  Il poco distanziamento tra le persone non era quindi un problema”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.