Viminale: si alla passeggiata con bambini o anziani. Ecco a quali condizioni

1053

Una circolare del Ministero dell’Interno dà il via libera ai bambini per sgranchirsi un po’ le gambe, nei pressi di casa, in compagnia di un solo genitore. Passeggiata consentita anche agli anziani o agli inabili con un accompagnatore. Una richiesta avanzata da tantissimi papà e mamme ma anche dagli psicologi per allentare (in sicurezza) la quarantena in casa. ”È da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione”. Lo prevede una nuova circolare inviata dal Viminale ai prefetti per “chiarimenti” sui divieti di assembramento e spostamenti a causa dell’emergenza coronavirus. Possibile insomma camminare “in prossimità della propria abitazione”. Era stato da subito chiarito che è possibile ovviamente uscire a portare il cane (sempre nei dintorni di casa) per i suoi bisogni ma la cosa ha scatenato sui social dibattiti surreali sui “cani che hanno più diritti dei bambini”, come se i cani potessero farla in salotto.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.