Buoni spesa, il comune di Bergamo è pronto

274

Il comune di Bergamo è già pronto ad erogare i buoni spesa con i fondi del governo distribuiti ai comuni per sostenere le famiglie i difficoltà a causa delle conseguenze economiche dell’emergenza coronavirus. La città di Bergamo si è vista riconoscere circa 640mila euro, che saranno gestiti da Palazzo Frizzoni. L’assessorato alle Politiche Sociali ha quindi istituito due numeri di telefono speciali da contattare per richiedere l’erogazione dei “buoni spesa” previsti dalla norma. “Siamo già pronti – commenta il sindaco Giorgio Gori – ad aiutare concretamente i nostri concittadini con i buoni spesa annunciati solo ieri dal Governo: abbiamo lavorato in queste ore con impegno per stabilire criteri certi e venire quindi incontro da subito alle esigenze delle famiglie in questi giorni di emergenza coronavirus”. A partire dalla mattina di martedì 31 marzo, basterà contattare i numeri, attivi da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e il martedì dalle 14.00 alle 16.30, 035.399826 e 035.399910: l’erogazione potrà avvenire a seguito di una breve valutazione da parte dell’ufficio servizi sociali (Servizi Sociali territoriali e PASS) e verrà realizzata attraverso un colloquio telefonico che attesti l’effettiva condizione di vulnerabilità del cittadino che temporaneamente si trova in mancanza o in limitazione di reddito economico che gli permetta di rispondere ai bisogni primari. Potranno accedere a tale beneficio tutti i cittadini che si trovano in condizioni di fragilità economica, causata dall’emergenza COVID 19.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.