Milano, la polizia indaga due finti tecnici riparatori di elettrodomestici

109

La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà due cittadini rumeni, di 26 e 39 anni, che hanno creato un finto servizio di riparazione elettrodomestici con cui hanno truffato varie persone. L’indagine è iniziata a seguito di una denuncia grazie alla quale si è scoperto che l’episodio non era un caso isolato. I due avevano costituito una società, “Assistenza srl”, contestabile allo 02.40701533, per la riparazione di grandi elettrodomestici. Adescati i telefonicamente i clienti, i due si recavano a casa delle vittime dove simulavano degli interventi tecnici, segnalando la necessità di sostituzione di un pezzo. In questa occasione i due pretendevano l’anticipo del pagamento, in contanti, dell’uscita e del costo del pezzo da ordinare e rilasciando una fattura. A questo punto, non tornavano più a casa del cliente, nemmeno dopo vari solleciti telefonici. Le indagini hanno permesso di verificare 5 casi, ma viste le molte recensioni negative sul sito interno della società, gli agenti stanno indagano per verificare se ci sono altri casi di truffa portata a termine dai due cittadini rumeni.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.