Coronavirus, nel cremonese 21 morti su 70 ospiti in una Rsa

80

21 morti su 70 ospiti in un mese. E’ il tragico bilancio della rsa don Mori di Stagno Lombardo, nel cremonese-  Per questo motivo, riporta la Provincia di Cremona, il sindaco Roberto Mariani ha scritto una lettera all’Asst di Cremona chiedendo tamponi per il personale e per tutti gli ospiti. Non si sa se i decessi siano legati al Coronavirus ma il dato “ha messo in allarme tutti. Per questo motivo – ha spiegato – ho deciso di inoltrare una richiesta in cui si chiede di poter effettuare i tamponi”. Secondo Mariani, si tratta di una “tendenza drammatica che sta colpendo un po’ tutte le strutture”. Anche per questo il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni ha chiesto alla Lombardia non solo di autorizzare i tamponi per il personale delle residenze sanitarie assistenziali e per il personale, ma anche di “utilizzare le strutture ospedaliere dismesse per accogliere i pazienti” dimessi per Coronavirus invece “che pressare le Rsa la cui situazione è già molto critica”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.