“Abbiamo letto che anche Elisabetta Aldrovandi, presidente dell’Osservatorio nazionale sostegno vittime e garante regionale per la tutela delle vittime di reato per la Regione Lombardia, si sta occupando del doloroso tema della violenza domestica. Ricordiamo che la Ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti ha appena riunito la Cabina di regia interministeriale per definire il riparto dei fondi del 2020 che destinerà 20 milioni di euro alle Regioni e 10 milioni a un bando per il contrasto della violenza maschile contro le donne. E intanto i Comuni, come Milano, stanno tenendo attive le reti antiviolenza. Piuttosto, avevamo rivolto un appello a Regione Lombardia affinché si occupasse, anche in un momento di grave emergenza, di queste situazioni potenzialmente pericolose, come ci ha già abbondantemente dimostrato la cronaca nelle ultime 24 ore. Siamo contente che l’assessora abbia risposto alle nostre sollecitazioni”, lo dice Paola Bocci, consigliera regionale del Pd, dopo gli interventi della presidente Aldrovandi e dell’assessora alle Pari opportunità e famiglia Piani. Quest’ultima, fa presente Bocci, “spiega che vanno garantite le prescrizioni sanitarie, ma non che la Regione stia fornendo i presidi di sicurezza, aspetto che, invece, secondo noi, spetta a lei. Inoltre, sostiene che siano le maltrattate a dover essere allontanate da casa, mentre noi siamo convinti, e per questo le chiediamo di sentire le Procure, che siano i maltrattanti a dover essere allontanati”.

“Chiedo, infine, sia all’assessora che alla garante regionale, ma anche a tutti noi, consigliere e consiglieri regionali, di rivolgere un appello ai media, cartacei, on line e televisivi, affinché diano pubblicità al numero 1522 e alla app collegata, come sto sollecitando da giorni. Per fortuna, la tv di Stato e diverse emittenti locali hanno raccolto l’invito, ma tutti devono seguire il loro esempio, istituzioni e media. Va data la massima visibilità nelle comunicazioni a questi due strumenti. Purtroppo, la violenza non si ferma nemmeno in questi giorni difficili”, conclude la consigliera dem.

 

Facebook Comments

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.