Coronavirus, i collettivi dei riders “ci uniamo a chi sciopera”

94

Due collettivi di riders, ovvero le persone che portano il cibo a domicilio , hanno scritto su FB che “continuiamo a dare indicazione di astensione al lavoro a tutti i riders e di boicottaggio del servizio a tutti i consumatori anche in questa data di sciopero generale convocata da diverse categorie e sigle del mondo del lavoro”. Infatti, Deliverance Milano e Riders Union Roma, è dall’inizio dell’emergenza Covid-19 che protestano contro il mancato stop ai servizi di ‘food delivery’, segnalando i rischi di contagio che corrono i rider senza protezioni. “Il business core del delivery sono sushi, hamburger e patatine fritte, non proprio un servizio essenziale” continuano i collettivi, ribandendo che “essenziali sono il diritto alla salute e il reddito per i lavoratori”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.