Coronavirus, presidente Fontana: “se necessario sequestreremo alberghi per isolamento casi positivi”

80

“La giunta ha approvato una delibera per coinvolgere i medici di base nel monitoraggio costante delle persone all’interno delle loro abitazioni, sia le persone che risultano positive sia quelle che hanno piccoli sintomi. In questa delibera è previsto anche l’isolamento di tutti i positivi nelle strutture, sia nelle strutture come gli ospedali militari sia negli alberghi e oltre a uno già messo a disposizione, se necessario andremo a reperirli e a sequestrali, ma altri credo che da parte dell’associazione albergatori non ci sia nessun problema, quindi concorderemo con loro ogni tipo di scelta”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana nel consueto incontro con la stampa. Il governatore ha poi chiarito che l’isolamento nelle strutture è prevista per le persone positive “che non possono trovare una forma isolamento all’interno abitazioni” perché non hanno spazi idonei.

In merito alle strutture ospedaliere, ha aggiunto: “l’Ospedale Fiera, ieri abbiamo fatto una ricognizione, sta procedendo e tutto sta andando avanti nel rispetto dei tempi che c’eravamo dati”. Il governatore ha poi fatto il punto sulle altre strutture che devono essere realizzate nella Regione e in particolare, per quanto riguarda l’ospedale da campo di Bergamo in collaborazione con gli Alpini, ha riferito che “i lavori sono in corso e credo che a breve diventerà operativo”. A Cremona, ha confermato inoltre Fontana “è partito l’ospedale da campo con l’Ong statunitense e per Crema sono in arrivo i medici cubani”. Per Sondalo “è stata data la certezza che arriverà un gruppo di medici dalla Russia, ho avuto conferma che arriveranno”. E infine al San Raffaele nella nuova struttura realizzata per le terapie intensive “dovrebbero entrare oggi i primi pazienti”

La sperimentazione del farmaco giapponese Avigan “deve essere fatta esclusivamente da Aifa, quindi possibili sperimentazioni sul territorio non le potremo fare, ma manderemo una richiesta al ministro Speranza perché acceleri questa sperimentazione, per capire se il farmaco può essere utilizzato”, ha infine concluso Fontana in relazione ad un possibile utilizzo del farmaco che potrebbe contrastare il virus.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.