Coronavirus, lunghe code fuori dai supermercati fin dall’alba

279

Alle 7 del mattino, mezz’ora prima dell’apertura, una trentina di persone sono già in fila per entrare al supermercato. Succede lunedì mattina a Desio (Mb),  come in molte altre città d’Italia. I clienti sono in coda ciascuno col proprio carrello, molti muniti di mascherine e guanti. Attendono l’apertura del negozio: qualcuno è arrivato alle 6.30. E prenota il posto anche per chi arriva dopo, inserendo carrelli vuoti nella fila. D’altronde, la spesa on line è praticamente bloccata. In coda ci sono molti figli che fanno la spesa per i genitori over 65, che restano a casa. Questa la situazione, ai tempi del coronavirus.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.