Troppi movimenti, troppe segnalazioni alle forze dell’ordine e a quanto pare le sanzioni ormai non sono più sufficienti. Nonostante trasgredire le limitazioni agli spostamenti imposte dall’ultimo decreto ministeriale voglia dire andare in contro a reato penale, ancora sono molte le persone che ignorano l’appello di restare a casa. Addirittura sei i titolari di esercizi commerciali denunciati e 4 quelli chiusi con sanzione amministrativa. Non ci siamo. Secondo le ultime stime il picco di contagi potrebbe essere slittato di due settimane in avanti ed ecco che la prefettura di Milano informa che 114 unità dell’esercito sono già pronte per presidiare le strade del capoluogo lombardo. 34 di queste sono già operative nelle zone stazioni ferroviarie per il controllo dei passeggeri, mentre da domani partiranno i nuovi servizi, incluso il potenziamento dei controlli da parte di tutta la polizia. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.