Coronavirus, Gallera: in Lombardia 11.620 positivi, 1961 i decessi

199

In Lombardia i positivi al Coronavirus sono 16.620,  +1961 rispetto a ieri, gli ospedalizzati sono 6.953 con un incremento di 782 ricoverati. In terapia intensiva 879 con un + 56 casi rispetto a ieri mentre i decessi sono anch’essi in aumento (+220) e raggiungo le 1.038 unità. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera nel consueto punto stampa da Palazzo Lombardia. L’assessore ha poi fornito i dati per provincia, Bergamo la più colpita con 3.993 persone contagiate (+233 ) rispetto a ieri. Segue la provincia di Brescia con 3.300 positivi (+382). A Milano i positivi sono 2.326 (+ 343). A Cremona sono 2.073 (+193), mentre a Lodi sono 1.418 (ancora in crescita di 50. Gallera ha spiegato che “oggi sono arrivati 14 respiratori
dalla Protezione civile e 30 da terapia sub intensiva dalla Cina”.Domani, inoltre, il vicepresidente Fabrizio Sala e il sottosegretario Alan Christian Rizzi accoglieranno a Malpensa medici e personale sanitario in arrivo dalla Cina e dagli Stati Uniti. La delegazione cinese e’ composta da 7 medici fra
intensivisti e immunologi e 3 tecnici e infermieri. Se neprevede ne possano arrivare “circa 300”. Sono gia’ arrivati anche “i primi medici dagli Stati Uniti che domani cominceranno ad allestire l’ospedale da campo a Cremona.
Da domani, inoltre, all’ospedale San Carlo di Milano, ci saranno
“16 nuovi posti di terapia intensiva che raddoppieranno in una
settimana circa”.

I DATI – Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni
precedenti

– i casi positivi sono 16.220 (+1.571 rispetto a ieri)
14.649/13.2729/11.685/9.820/8.725/7.280/5.791/5.469/4.189/3.420/2.612

– i deceduti 1.640 (+220)
/1.420/1.218//966/ 890/744/617/468/333/267/154

– in isolamento domiciliare 4.265 (+398)
3.867/3.427/2.650/2.044/1.351/1.248/756/722

– in terapia intensiva 879 (+56)
823/767/732/650/605/560/466/440/399/359

– i ricoverati non in terapia intensiva sono 6953(+782)
6.171/5.550/4.898/4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661

– i tamponi effettuati 46.449
43.565/40.369/37.138/32.700/29.534/25.629/21.479/20.135/18.534/15.778

– i dimessi 2.485 (+117)
2.368/2011/1.660/1.198/1.085

I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi
giorni

BG 3.993 (+233)
3.760/3.416/2.864/2.368/2.136/1.815/1.472/1.245/997/761/623/537

BS 3.300 (+382)
2.918/2.473)/2.122/1.784/1.598/1.351/790/739/501/413/182/155

CO 256 (+36)
220/184)/154)/118/98/77/46/40/27/23/11/11

CR 2.073 (+192)
1.881/1.792/1.565/1.344/1.302/1.061/957/916/665/562/452/406

LC 440(+54)
386/344/287/237/199/113/89/66/53/35/11/8

LO 1418 (+56)
1.362/1320/1.276/1.133/1.123/1.035/963/928/853/811/739/658

MB 376 (+30)
346/339/224/143/130/85/65/64/59/61/20/19

MI 2.326 (di cui 964 a Milano citta’) (+343)
1.983/1.750/1.551/1.307/1.146/925/592/506/406/361

MN 465 (+83)
382/327/261/187/169/137/119/102/56/46/32/26

PV 884 (+83)
801/722/622/482/468/403/324/296/243/221/180/151

SO 74 (+28)
46/45/45/23/23/13/7/7/6/6/4/4

VA 232 (+32)
202/184)/158/125/98/75/50/44/32/27/23/17

e 381 in corso di verifica.

 

Commenti FB
Articolo precedenteBertolaso, l’uomo che costa 1 euro. Le ragioni per cui è una mossa giusta
Articolo successivo#iorestoacasaconchiamo, un selfie con Fido e Micio
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.