Estesi i controlli sugli spostamenti a Milano e in Lombardia

610

A Milano sono in corso i controlli della Polizia in relazione alle limitazioni sugli spostamenti previsti per contrastare la diffusione del Coronavirus. Sono diversi i posti di blocco dove gli agenti stanno fermando gli automobilisti chiedendo di consegnare o compilare l’autocertificazione che attesti i motivi dello spostamento (Impegni lavorativi, salute, emergenza e serie necessità). I controlli non si concentreranno soltanto sui luoghi di ritrovo e di aggregazione, ma anche sulle principali stazioni ferroviarie e sulla rete autostradale e gli aeroporti, rende noto la Prefettura. La stessa Prefettura ha tenuto questa mattina, per la prima volta in videoconferenza, l’incontro quotidiano tra le Autorità locali. Un aiuto fondamentale nell’attività di vigilanza sarà offerto anche dai Sindaci, con cui il Prefetto avrà un incontro in videoconferenza domani pomeriggio presso la sede della Provincia. Saranno poi verificate a campione le autocertificazioni e in caso risulti che lo spostamento non era motivato da una necessità rilevante si rischia una multa di 208 euro e il carcere fino a 3 mesi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.