Coronavirus, un caso anche alla Cgil, sedi chiuse a Milano

316

“In un punto nevralgico e molto frequentato della Camera del Lavoro di Porta Vittoria si è verificato un caso di Covid-19”. Lo comunica la Cgil.  “Abbiamo segnalato il caso alle autorità competenti, come da prassi, e in accordo con quest’ultime sono iniziate le procedure previste in queste situazioni. Al momento, tutte le nostre sedi resteranno chiuse fino al 15.3.2020 per permettere la sanificazione e l’igienizzazione dei locali, così da poter tornare operativi quanto prima”. “E’ stata istituita una mail: info.mi@cgil.milano.it  che, nel limite del possibile, proverà a far fronte ad eventuali emergenze. È indubbio che la situazione che stiamo vivendo determina una oggettiva riduzione nei rapporti sociali tra le persone ed anche nei luoghi di lavoro ed è per questo che  utilizzeremo gli strumenti che abbiamo a disposizione per far sentire comunque la nostra presenza alle lavoratrici, ai lavoratori, alle pensionate e ai pensionati. Anche in un momento come questo, opereremo affinché nessuno debba aggiungere alla normale preoccupazione del momento il senso di essere lasciato sola o solo dal proprio sindacato: anche così si sconfigge il panico incontrollato e incontrollabile. La CGIL ha il dovere di essere un esempio ed un riferimento, esercitando quella responsabilità che è richiesta ad una grande Organizzazione generale e confederale della rappresentanza sociale e del lavoro”.

Facebook Comments

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.