#iovadoavanti, la voce di un’Italia che reagisce

135

Luciano Pellegrini, direttore dell’Hotel Crown Plaza a Milano, Paola Ogliari, Ceo dell’Agenzia di Comunicazione ed Eventi Robert Cutty, e Daniele Pulici, Manager del Loolapaloosa Club Milano, sono solo i primi di tutti quegli imprenditori che in questo momento hanno deciso di mettersi in gioco e di prendere posizione all’interno della campagna #iovadoavanti, dando voce ad un’Italia che reagisce e che vuole rialzarsi.  #iovadoavanti è una campagna, è un movimento, una community. E’ la vita di chi oggi deve fronteggiare un’emergenza per il proprio business. Non siamo politici, non siamo un’associazione di categoria, siamo persone che hanno voglia di raccontare la propria storia perché è adesso che noi imprenditori e lavoratori autonomi dobbiamo correre più veloce, trovare soluzioni, risolvere i problemi.
Vogliamo pensare in termini di opportunità: sappiamo stare sul mercato, abbiamo esperienze e know how che non possono essere cancellati. Ci siamo fermati perché siamo stati costretti a fermarci. Abbiamo paura, siamo umani, ma guardiamo avanti. E ognuno di noi lo pensa: “io vado avanti”.  Cogliendo il messaggio di Beppe Sala, sindaco di Milano, come anche quello di tante altre autorità italiane noi non vogliamo smettere di lavorare, di vivere e di raccontarci, volendo dare un primo e, seppur piccolo, importante segnale di ripresa e di uscita dalla crisi.  Questa campagna vuole infatti prescindere dal Nord, dal Sud, o da una particolare occupazione lavorativa, invitandoti a raccontare la tua storia e ad unirti a noi per ricostruire la credibilità del nostro paese, per dire con più forza: “Noi andiamo avanti”.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.