Monza, raccolta fondi per la famiglia dell’operaio morto sul lavoro

34

È partita, su iniziativa della RSU della Zincol Lombarda e di altre RSU di aziende metalmeccaniche brianzole, la raccolta fondi straordinaria a sostegno dei familiari di Saliou Diouf, operaio di 44 anni tragicamente deceduto sul posto di lavoro lo scorso 29 febbraio. “Siamo ancora scossi di quanto è avvenuto sabato scorso – dice Gennaro D’Andrea delegato sindacale della RSU della Zincol – e la migliore risposta che adesso possiamo dare in memoria di Saliou è quella di stare vicini alla sua famiglia, alla moglie ed ai suoi quattro figli”. “Tutti noi colleghi di Saliou – prosegue D’Andrea – doniamo alla sua famiglia una nostra giornata di retribuzione. Siamo sicuri che anche altri lavoratori di altre aziende sapranno fare, nel limite delle loro possibilità, altrettanto”. “Di fronte a questa immensa disgrazia – afferma Pietro Occhiuto, Segretario Generale della Fiom Cgil Brianza – rincuora il fatto che si sia messa in moto immediatamente la solidarietà delle lavoratrici e dei lavoratori. Il grande cuore operaio fa quadrato attorno alla famiglia di Saliou che oggi ha un forte bisogno di vicinanza”. Al fine di agevolare la raccolta di fondi è stato aperto dalla RSU della Zincol Lombarda un conto corrente bancario intestato al delegato Rsu Gennaro D’Andrea presso la Banca Unicredit, codice IBAN IT96O 02008 32974 001575418849, e chiunque volesse partecipare alla raccolta fondi può fare un bonifico scrivendo nella causale “Donazione a favore dei familiari di Saliou Diouf

Facebook Comments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.