Accoltella la compagna con i cocci di bottiglia, ricercato

51

È ricercato dalla polizia  per aver aggredito e pugnalato alla testa la compagna 50enne. L’aggressore, un peruviano di 34 anni, regolare ma con alcuni precedenti di polizia, nel corso della notte, ha prima colpito con due fendenti la donna – nell’abitazione sono stati ritrovati alcuni coltelli da cucina sporchi di sangue -, anche lei peruviana, poi si è dato alla fuga abbandonando l’appartamento di via Capuana 7, a Quarto Oggiaro, dove i due vivevano insieme da qualche tempo. La vittima è stata rianimata sul posto dagli operatori del 118 e poi trasferita all’ospedale Niguarda in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Nell’abitazione della coppia viveva anche un nipote di cui si sta al momento accertando la presenza in casa.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.